Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Breve dialogo intorno alla frustrazione

- E questo come la fa sentire?
- Frustrata, credo... Non lo so neanche più come mi sento. Vorrei soltanto che le cose andassero diversamente e invece mi ritrovo sempre allo stesso punto.
- E quale?
- È come quando non si trova parcheggio. Ha presente?
- Temo di sì. Vivo a Roma come lei ma, si spieghi.
- Ecco. È come quando non trovi parcheggio e tu vuoi assolutamente andare da qualche parte, magari a un evento unico e irripetibile... chessò un concerto. A lei che musica piace?
- Non saprei.  È importante?
- Certo! Serve per immedesimarsi meglio. I dettagli sono la chiave di tutto... Ma che non lo sa?!
- Ok, d'accordo. Mi piaccono molto i Pink Floyd.
- Sì ma non vanno bene per l'esempio, mica suonano più! Dovremmo accontentarci di Roger Waters... O è morto anche lui?
- È vivo e ci accontentiamo. Quindi?- Quindi lei sta andando al concerto di Waters. Ha risparmiato mesi per comprare quel dannato biglietto e ha fatto i salti mortali per essere in un settore decente.
I cancelli aprono alle 1…

Ultimi post

Agosto.

Ritorno al Presente (riflessioni post-Peniche)

Cellar Door

Istantanea

Visuale notturna.

Il risveglio